fbpx

Corso di Ipnosi Clinica, Potenza 5, 6 e 7 luglio 2019 – Uditori

Completa l’iscrizione al Corso di Ipnosi Clinica selezionando la categoria di appartenenza prima di procedere col pagamento.

Quota Professionisti € 549 (IVA inclusa)
Quota Universitari € 199 (IVA inclusa).

Descrizione

Il Corso di Ipnosi Clinica nasce dalla mia personale esperienza decennale nell’ambito della psicoterapia funzionale e dell’ipnosi clinica ed è pensato specificatamente per i professionisti della salute che vogliono apprendere le tecniche di ipnosi clinica, ma non hanno tempo da perdere frequentando un corso lungo e teorico.

DOPO SOLI 3 GIORNI SAPRAI:
• indurre una trance ipnotica in 3 minuti al massimo,
• riconoscere i segnali di trance ipnotica spontanea e utilizzarli all’istante,
• usare il linguaggio ipnotico per comunicare efficacemente col paziente.
• inviare le suggestioni e i comandi ipnotici per raggiungere gli obiettivi prefissati,
• innescare nei pazienti dei comandi post-ipnotici (utili anche a velocizzare la successiva entrata in trance),
• consentire al paziente di riconoscere di essere in ipnosi (per trasmettere fiducia e professionalità)

DATE DEL CORSO
5, 6 e 7 Luglio 2019

DURATA
Il corso è presenziale ed è strutturato in un week-end intensivo, per una durata complessiva di 20 ore, così suddivise:
– venerdì 15:00 – 19:30
– sabato 09:00 – 13:30 e 15:00 – 19:30
– domenica 09:00 – 13:30 e 15:00 – 17:30

Informazioni aggiuntive

Categoria

Professionista, Uditori

Programma dettagliato del corso

• cos’è l’ipnosi e a cosa serve,
• qual è la distinzione tra ipnosi classica e ericksoniana e quando utilizzare l’una o l’altra,
• cos’è l’ipnosi rapida e come può essere utilizzata in ambito clinico,
• come indurre e riconoscere uno stato ipnotico,
• quali sono i segnali che indicano che il paziente si trova in uno stato d’ipnosi,
• che differenza c’è tra l’ipnosi vigile e quella profonda e come servirsi di entrambe,
• cosa sono e a che servono i test di ipotizzabilità,
• come riconoscere i pazienti facilmente ipnotizzabili e quelli più difficili da ipnotizzare,
• approfondire lo stato ipnotico dopo averlo indotto,
• come introdurre comandi ipnotici e suggestioni in stato di trance,
• come servirsi delle tecniche di utilizzazione ipnotica per innescare o approfondire l’ipnosi,
• come far riconoscere al paziente di trovarsi in uno stato ipnotico,
• come formulare e innescare i comandi post-ipnotici del paziente,
• come servirsi dell’autoipnosi per indurre uno stato di trance,
• come creare un innesco ipnotico per riportare rapidamente in ipnosi un paziente,
• come usare l’ipnosi per disagi specifici (insonnia, mal di testa, fobie, stress cronico, ecc.),
• come usare l’ipnosi per indurre analgesia e anestesia,
• come usare l’ipnosi per potenziare specifiche risorse e capacità,
• come usare il linguaggio ipnotico durante il colloquio e le sedute,
• quali sono le implicazioni etiche del lavoro ipnotico e come rispettarle.